Dopo Tom Hanks, anche Jim Carrey sarà a Wroclaw

Uccide l’amante della moglie e ne descrive l’assassinio sul libro

  • Il carcere in ul. Kleczkowska 35 a Wroclaw. Source: wroclaw.fotopolska.eu

  • Christoph Waltz in "Inglorious Basterds"

  • Krystian Bala

  • Agata Kulesza. Source: sochic.pl

  • Jim Carrey. Source: nbcnews.com


Già nell’estate del 2014 a Wroclaw hanno soggiornato il pluripremiato Tom Hanks e il regista di celebri capolavori della settima arte Steven Spielberg (articolo disponibile qui). A novembre cominceranno le riprese per “True Crimes”, ispirato all’assassinio di un imprenditore da parte di Krystian Bala – sul set anche Jim Carrey e Christopher Waltz, che presto saranno a Wroclaw.

I fatti.

Nel dicembre del 2000, a 60 km da Wroclaw, tre uomini stavano trascorrendo una pigra giornata di  pesca sulla riva del fiume Oder. Ad un certo punto notarono qualcosa di grosso galleggiare sulla superficie, si avvicinarono e lo toccarono con la canna, scoprendo così che si trattava del cadavere di un uomo. Le braccia legate dietro la schiena, sul corpo c’erano tracce di tortura protratta e la presenza di acqua nei polmoni indicava che la vittima era ancora viva quando fu gettata nel fiume. I primi riscontri permisero di identificare l’identità del corpo recuperato – si trattava di Dariusz Janiszewski, titolare di un’agenzia di pubblicità, di cui si era denunciata la scomparsa già qualche settimana prima. I boschi intorno al luogo del ritrovamento furono perlustrati e i potenziali testimoni interrogati, esclusi come motivo della morte debiti o inimicizie, che Dariusz non aveva. In assenza di sospetti il caso fu archiviato, la stampa ne parlò come di delitto perfetto.

Nel 2003 il commissario Jacek Wróblewski si fece consegnare il fascicolo di indagine. Sorpreso che il cellulare della vittima non fosse stato trovato, dopo varie ricerche si imbattè in una vecchia transazione effettuata su un servizio di aste online, avente per oggetto proprio lo stesso modello di telefono cellulare della vittima. Da qui si giunse a individuarne il venditore, un certo Krystian Bala (registrato sul sito come Chris b.), allora autore del recente romanzo “Amok”. I poliziotti cominciarono a studiarlo attentamente perchè avevano l’impressione che alcuni aspetti dell’omicidio narratovi ricalcassero quello in cui perse la vita Dariusz Janiszewski. Bala si trovava all’estero e Wróblewski non voleva che sentisse la polizia alle calcagna. Nel frattempo gli indizi a suo carico si accumulavano, tra questi un dettaglio non insignificante: i paesi da cui venivano effettuati gli accessi alle pagine web della polizia polacca corrispondevano a quelli da dove faceva il login l’utente Chris b.

L’arresto.

Il 5 settembre 2005 Bala è stato gettato a terra dalla polizia mentre usciva da una farmacia. Due anni più tardi il Tribunale Distrettuale di Wroclaw lo ha condannato a 25 anni di reclusione per l’omicidio di Janiszewski, che si rivelò l’amante dell’ex moglie di Krystian Bala, per la quale egli nutriva una gelosia delirante e ossessiva. Sta scontando la pena nel carcere di ul. Kleczkowska 35 a Wroclaw.

Jim Carrey nel ruolo di Krystian Bala.

Il protagonista principale del film, che verrà diretto dal talentuoso regista greco Alexander Avranas, sarà però Christopher Waltz che intepreterà il ruolo dell’accurato e metodico commissario Jacek Wróblewski. Coprodotto dal Polish Film Institute, la pellicola vedrà anche la partecipazione di Agata Kulesza che il pubblico italiano ha potuto apprezzare nei panni della carismatica Wanda nel film “Ida”. Quando arriveranno a Wroclaw le troupe di Hollywood? Rimanete sintonizzati su www.wroclaw.pl/it!

 

MaMu