Volete fuggire dalla stanza?

Una sfida contro il tempo per mettere tutto sottosopra e trovare la chiave!

  • Ul. Odrzańska 24-29, Wroclaw.


Quattro amici si danno appuntamento in centro a Wroclaw. Entrano in una palazzina condominiale a due passi dal Rynek, salgono eleganti scale rivestite in legno, varcano la soglia d’ingresso di un alloggio al primo piano e vengono chiusi a chiave tra quattro pareti. Quadri apparentemente insospettabili, scaffali pieni di libri, bambole di pezza, foto incorniciate ed eccentrici soprammobili riempono la stanza. Ritagli di giornale, sveglie, le imbottiture delle sedie, marsupi e tappeti nascondono indizi che permettono di aprire cassetti e armadi bloccati da lucchetti di ogni colore e dimensione. Solo risolvendo un enigma dopo l’altro è possibile individuare le combinazioni che li aprono ed infine anche a sbloccare la porta. Let Me Out è un avvincente gioco dal vivo di fuga dalla stanza che sta riscuotendo grande successo in Polonia. Inaugurato nel novembre 2013 a Wroclaw, la società ha ormai conquistato tutte le maggiori città polacche e sta rapidamente aprendo sedi anche in quelle di medie dimensioni.

Questa nuova forma di intrattenimento – fino a poco tempo fa, infatti, i cd. escape games erano essenzialmente online – mette alla prova astuzia, capacità di osservazione e finezza dell’intelletto nel ragionare sull’utilità degli oggetti sparsi per la stanza. Il tempo scorre inesorabilmente e ci vuole un genuino lavoro di squadra – il gioco è strutturato per gruppi fino a 4 persone – per frugare dappertutto, risolvere rebus e rombicapi, dare senso ad ogni particolare e guadagnare l’uscita! Sebbene l’obbiettivo sia ovvio e 45 minuti possano sembrare più che sufficienti per ritrovare la libertà, solo il 70% dei gruppi ce la fa, pur non disdegnando qualche aiutino. Oltre a proporre il gioco come passatempo, la società organizza sessioni di gioco anche su richiesta delle aziende, costruendo indovinelli di logica e trucchi legati all’ambiente lavorativo – un’ottima alternativa alle già collaudate attività di team building.

A Wroclaw ci sono attualmente due stanze con due ambientazioni totalmente diverse – la bottega di Leonardo da Vinci e un commissariato di polizia. In media due volte all’anno gli organizzatori cambiano interamente l’arredamento delle stanze e le prove da superaree. Abbinando un pizzico di “caccia al tesoro” e facendo entrare i partecipanti in una storia intrigante fitta di indizi celati, esse stimolano a ragionare sul da farsi e a trovare gli oggetti giusti da interrogare per uscire dalla stanza. Se riuscite a battere il record di velocità vi spetta un ingresso omaggio. Let me out si trova in ul. Odrzańska 24-29/4. Il prezzo per ogni gioco è di 99 PLN. Le stanze sono dotate di telecamera di videosorveglianza per vedere i giocatori all’opera, dargli qualche suggerimento nei momenti di maggiore impasse, impedire che arrechino danni o effettuino registrazioni degli interni. Per informazioni e prenotazioni consultate il sito internet. Siete pronti per vivere una nuova esperienza e diventare leader delle vostra squadra?

 

MaMu